Sauro Cavallini - FB

Biografia

Nato a La Spezia, Cavallini trasferisce a Fiesole con la famiglia nel 1960 e inizia la carriera artistica da autodidatta. La sua vita è dedicata alla scultura e alla ricerca del movimento. Molte le opere commissionategli da vari enti, in Italia e all’estero. Una sua importante opera, Monumento alla vita, è esposta a Strasburgo nella Sala del Consiglio d’Europa. Una delle sue prime opere in pietra, il Ritratto dello statista Konrad Adenauer è collocato in Germania, nel Palazzo del Governo a Bonn.
In Italia Cavallini realizza per Expo ’92 il Monumento a Colombo, commissionatogli dal Comune di Genova e sistemato nel capoluogo ligure. Per la città di Firenze, Cavallini realizza numerose opere oggi collocate sul Lungarno, Villa Favard e presso la sede Rai Tv, dove si trova il Volo di Gabbiani. La Regione Toscana, nel 1982, sponsorizza la trasformazione in bronzo del Monumento alla Pace, collocato al Palazzo dei Congressi.
Nel 1996 il gruppo scultoreo Fontana della Maternità composto da cinque grandi bronzi disposti a semicerchio viene sistemato a dal Comune di Firenze in Piazza Ferrucci in occasione del vertice europeo del giugno 1996.
Nel 1998 scrive e pubblica il volume di poesie “Cantici del mare e della vita” (Edizioni Polistampa-Fi).
Nel 2000 la comunità italiana del Principato di Monaco gli commissiona un monumento in occasione del 50° anno di reggenza del Principe Ranieri III. La scultura Fraternità viene quindi collocata davanti alla nuova stazione di Montecarlo e inaugurata dal Principe Ranieri III e il figlio Alberto. Presiede l’evento in qualità di rappresentante dello Stato Italiano l’ex Presidente della Repubblica, Francesco Cossiga.
A dicembre 2000 partecipa ad una rassegna patrocinata dall’Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana denominata “Europa: Cultura e Libertà” dove espone a Forte dei Marmi (Lu) il bronzetto del Monumento alla Vita realizzato dieci anni prima per il Palazzo del Parlamento Europeo a Strasburgo.
Nel 2010 partecipa in collaborazione con l’architetto Ron Arad e la casa di moda francese Notify ad un progetto che coinvolge il suo Monumento alla Pace al Palazzo degli Affari di Firenze in occasione di "Pitti Immagine Uomo".
Questa sarà l’ultima comparsa ufficiale dell’artista che fisicamente provato si ritirerà negli ultimi anni di vita nel suo studio di Fiesole (Fi) cercando di portare a termine la biografia a testimonianza di una intensa vita lavorativa.
Sauro Cavallini si spegne per problemi cardiaci nel suo studio il 27 luglio del 2016.

https://saurocavallini.com/

Ultima cena

Responsive Image
Monumento alla Pace, Palazzo degli Affari di Firenze –
Collezione Privata
Regione Toscana
Responsive Image
X

Cerca