ADI - Associazione per il Disegno Industriale - Biennale

La mostra “ADI DESIGN MUSEUM IN TOSCANA – 1300 km di design”, curata da ADI Delegazione Toscana, porta all’attenzione dei visitatori di Florence Biennale alcune delle eccellenze del Made in Italy. Ognuna delle 13 delegazioni territoriali che compongono l’ADI - Associazione per il disegno Industriale - vi è rappresentata attraverso il racconto e l’esposizione di un prodotto entrato nella Collezione Storica Compasso d’Oro attraverso il suo Premio, che dal 1954 rappresenta una consolidata e autorevole unità di misura della qualità del sistema design italiano. I prodotti della Collezione sono riconosciuti beni culturali "di eccezionale interesse artistico e storico" dal Ministero della Cultura. La mostra, che dedica uno speciale approfondimento al design toscano, si configura quindi come espressione di un museo diffuso che mette in luce la vitalità delle filiere produttive del paese e luogo di racconto dell’ADI Design Museum, inaugurato lo scorso maggio a Milano, dove la Collezione Permanente CdO costituisce l’asse portante di un impianto generativo di mostre temporanee che portano il grande pubblico a meglio comprendere il vero significato e valore del sistema design italiano.

ADI Associazione per il Disegno Industriale, fondata nel 1956, riunisce e rappresenta i principali protagonisti del sistema del design italiano. È protagonista dello sviluppo del disegno industriale come fenomeno culturale ed economico. ADI promuove e valorizza la progettazione culturalmente consapevole, sostenendo e facendosi interprete di un sistema valoriale e di una cultura
del progetto che del produrre, del distribuire e del consumare pone l’uomo al centro del proprio operare. Dal 1958 ADI promuove, organizza e gestisce il Premio Compasso d’Oro, il più antico riconoscimento nel settore del design.

1300 km di design Made in Italy

Attraverso il lavoro di 13 delegazioni territoriali, ADI traccia una mappatura del sistema design italiano, la sua l’evoluzione, le competenze e specificità produttive espresse da ogni territorio del nostro Paese. Le delegazioni promuovono le relazioni e le iniziative con gli enti, le amministrazioni e le strutture istituzionali nei rispettivi territori regionali o pluriregionali, valorizzando la produzione che vede l’uomo e il suo benessere al centro di ogni processo progettuale e quindi una cultura del progetto che è ricerca, approfondimento, sperimentazione di nuovi processi, materiali, linee, produzioni e studi.

Fondazione ADI

Costituita nel 2001 ha tra i suoi scopi la valorizzazione, la promozione e la conservazione della Collezione Storica del Compasso d’Oro ADI. L’elemento di unicità che contraddistingue la Collezione è la sua diacronicità, il suo essersi andata costruendo, nell’arco della sua storia, per stratificazioni successive.
Le opere che la compongono, Premi Compasso d’Oro e Menzioni d’onore sono raccolte, secondo l’autorevole giudizio di giurie internazionali che hanno espresso in quel dato momento storico, e che oggi costituiscono e testimoniano l’eccellenza, diacronicamente intesa, del design italiano. 

ADI Design Museum - Compasso d’Oro

ADI Design Museum è un nuovo modello di museo generativo, aperto, inclusivo, è un hub dedicato alla Collezione del Compasso d’Oro, è asse portante di un impianto narrativo in continuo divenire e generativo di mostre temporanee di approfondimento e di iniziative trasversali di impatto divulgativo. ADI Design Museum nasce all’insegna della contemporaneità e della ricerca, teso a svolgere un ruolo attivo all’interno della rete museale e culturale internazionale, stabilisce e promuove connessioni tra il mondo del design e del suo sistema produttivo con i mondi dell’architettura, della scienza, della tecnologia, della moda, e della creatività in generale.
Responsive Image
X

Cerca