Henryk Jurkowski - Biennale

Il Professor Henryk Jurkowski, eminente studioso e Presidente Onorario dell’UNIMA (Unione Internazionale della Marionetta) dal 1992, riceve il Premio “Lorenzo il Magnifico” alla Carriera per la Cultura a riconoscimento del suo straordinario contributo alla storiografia e ricerca nell’ambito del teatro di figura.

Le rappresentazioni con “figure animate” alla Florence Biennale

Non è stata la prima volta che la Florence Biennale ha rivolto l’attenzione a rappresentazioni con “figure animate”. Nel 2005 Heri Dono, autore di spicco dello scenario artistico indonesiano sin dagli anni Ottanta, ha partecipato alla V Edizione con una installazione costituita da sue figure tridimensionali mosse da fili. Heri Dono è oggi uno dei maggiori artisti contemporanei del sud-est asiatico.

Il teatro di figura di Henryk Jurkowski

In occasione della IX Edizione è stato un privilegio ospitare Henryk Jurkowski, studioso capace di colorare la critica d’arte e la ricerca storica con l’ironia che si ritrova nel teatro di figura di qualsiasi area culturale. Il Prof. Jurkoski ha esaminato figure “animate” d’ogni sorta suggerendo riflessioni in merito agli aspetti semiotici, estetici, percettivi, e culturali delle rappresentazioni allestite con o senza esplicitare l’interazione tra burattini e burattinai. La sua analisi trans-disciplinare del teatro di figura nelle sue molteplici declinazioni – attraverso diverse tecniche e aree culturali – ha contribuito significativamente alla comprensione, all’apprezzamento e allo sviluppo di questa forma d’arte.

Il Premio “Lorenzo il Magnifico” alla Carriera per la Cultura conferitogli dalla Florence Biennale è stato il riconoscimento di una vita dedicata allo studio di burattini, marionette e ombre create e animate da artisti di ogni tempo.
X

Cerca