Ferrari & Pininfarina - Biennale

La quarta edizione della Florence Biennale ha reso omaggio alla Ferrari, simbolo della creatività e dell’ingegno italiano nel mondo, con il riconoscimento del Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico” per il Design.

Tra i dipinti, le sculture e le installazioni dell’edizione 2003 sono stati presenti alcuni capolavori della storica casa automobilistica di Maranello, come la 125 S, la prima vettura Ferrari (1947); la 250 LM, la prima a motore posteriore che iniziò un’epoca (1963); la F40 famosa supercar (1987); la Enzo Ferrari prodotta in soli 399 esemplari (2002), a simboleggiare l’evoluzione della tecnica e dello stile Ferrari.

La presenza di Luca Matteoni, presidente del Ferrari Club Italia, ha sottolineato il coinvolgimento di quanti professionisti, imprenditori, collezionisti, piloti si associano al sodalizio automobilistico più prestigioso del mondo. Ciò ha dato vita ad esclusive occasioni d’incontro e offerto la rara opportunità di partecipare agli avvenimenti più importanti della Ferrari.

Con l’esposizione alla Florence Biennale, i visitatori hanno potuto gettare uno sguardo su ciò che i clienti più appassionati hanno da sempre a disposizione tramite una chiave di accesso privilegiata alla storia ed alla vita del marchio di Maranello: il Ferrari Club Italia. Dai Gran Premi di Formula 1 alla presentazione delle monoposto, dalle gare del Challenge moderno a quelle dedicate alle auto storiche da competizione, i Soci del Club hanno a disposizione una quantità di occasioni nelle quali vivere da vicino le vicende della Scuderia, dei suoi piloti e di tutto il mondo Ferrari.
Responsive Image
X

Cerca