Woodstock e gli altri - Biennale

CustomWidgetTemplate

Woodstock e gli altri

Woodstock e gli altri, cinquanta foto di pace, amore e musica
03.10.2019-03.11.2019

Spazio Espositivo Carlo Azeglio Ciampi, via dei Pucci 16, Firenze; ingresso libero.

 

Mostra fotografica ideata da Marco Ferri, a cura di  Amalie R. Rothschild e Marco Ferri e con il coordinamento di Jacopo Celona

 

Oltre 50 fotografie per rivivere alcuni dei principali appuntamenti musicali rock del 1969, in occasione del 50° anniversario del Festival di Woodstock. 

I quattro giorni del festival, durante i quali si esibirono i maggiori esponenti della musica rock degli anni Sessanta, tra cui Jimi Hendrix, Janis Joplin, Santana e gli Who, sono narrati dagli scatti di Amalie Rothschild. La Rotschild, fotografa e regista di fama internazionale, faceva parte dello staff del Festival di Woodstock nell’agosto del 1969.

 

Protagonisti della Mostra “Woodstock e gli altri” saranno anche gli  altri grandi eventi rock che si tennero in quell’anno irripetibile – ovvero il Festival di Newport (luglio 1969), quello dell’Isola di Wight (settembre 1969), il live dei Rolling Stones al Madison Square Garden di New York (27 novembre 1969) e i vari concerti del Fillmore East (durante tutto l’anno). Anche in queste occasioni la fotografa-regista scattò innumerevoli fotografie oggi consegnate alla storia della musica nonché di un’intera generazione.

Il percorso espositivo “Woodstock e gli altri”


Prima sala “Woodstock”: fotografie-testimonianze del prima-durante-dopo il Festival di Woodstock.

 

Seconda sala “Altri eventi”: fotografie in bianco e nero e a colori scattate al Festival di Newport, all’Isola di Wight con gli Who e Bob Dylan, al live dei Rolling Stones, in cui compaiono Tina Turner e Janis Joplin, Mick Jagger & Co., alla “prima” dell’opera rock Tommy al Fillmore East di New York, e Newport con Miles Davis, James Brown e altri.

 

Terza sala “Fillmore East live”: dedicata al locale newyorkese di Bill Graham dove Amalie R. Rothschild faceva parte della Joshua Light Show e scattò fotografie di alcuni grandissimi eventi musicali che vide protagonisti, tra gli altri, Jimi Hendrix, Joni Mitchell, Elton John, i Grateful Dead.

 

La mostra è patrocinata dalla XII Florence Biennale, Mostra Internazionale di Arte Contemporanea e Design, dal Consolato degli Stati Uniti di Firenze, e dall’Associazione di Amicizia Italia-Israele Prato Pistoia, ed è sponsorizzata da Angelo Pontecorboli Editore.

 

https://it.usembassy.gov/it/embassy-consulates-it/firenze/

http://www.pontecorboli.com/lista.php

X

Cerca