XIII FLORENCE BIENNALE: i vincitori in mostra all’Accademia – Iscrizioni aperte fino al 15 settembre - Biennale

CustomWidgetTemplate

XIII FLORENCE BIENNALE: i vincitori in mostra all’Accademia – Iscrizioni aperte fino al 15 settembre

Proseguono le tappe d’avvicinamento alla XIII edizione di “Florence Biennale. Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea e Design” che si terrà alla Fortezza da Basso di Firenze dal 23 al 31 ottobre 2021, sotto l’alto patrocinio del Parlamento Europeo, della Regione Toscana, del Comune di Firenze e di ADI Associazione per il Disegno Industriale Delegazione Toscana.

 

Dopo l’annuncio del tema della manifestazione – “Eternal Feminine – Eternal Change. Concepts of Femininty in Contemporary Art and Design” che si incentrerà sull’universo policromo e multiforme della femminilità e che verrà analizzato e sviscerato nelle sue molteplici sfaccettature –  la Direzione Generale di “Florence Biennale” annuncia un’assoluta novità: una mostra dedicata ai vincitori del Premio “Lorenzo il Magnifico” (per l’arte) e del Premio “Leonardo da Vinci” (per il design), assegnato dalla Giuria Internazionale che sarà formata per l’occasione.

Dal 12 novembre fino al 4 dicembre 2021, il Salone delle udienze e la Sala della biblioteca del Palazzo dell’Arte dei Beccai, sede dell’Accademia delle Arti del disegno (via Orsanmichele 4, Firenze), ospiteranno le opere dei vincitori delle 12 categorie artistiche (Arte Ceramica, Arte Multimediale, Disegno, Grafica d’Arte e Calligrafia, Fotografia, Gioiello d’Arte, Installazione, Mixed Media, Performance Art, Pittura, Scultura, Arte tessile & Fiber Art, Video Arte) e della categoria Design. A questi si aggiungerà il Premio del pubblico, in collaborazione con FYND.ART: una piattaforma che consente ai visitatori di ottenere e condividere informazioni sugli artisti e le loro opere in mostra semplicemente scansionando queste ultime con il proprio telefono.

 

L’Accademia delle Arti del Disegno, fondata nel 1563 da Giorgio Vasari e Cosimo I de Medici, ha avuto origine dalla Compagnia di San Luca, formata nel 1339, che annoverava tra i propri iscritti Benozzo Gozzoli, Donatello, Lorenzo Ghiberti, Leonardo da Vinci e Michelangelo Buonarroti.

 

«Sono lieta, con gli Accademici – afferma Cristina Acidini, Presidente dell’Accademia delle Arti del Disegno -, di aprire la nostra sede storica a una manifestazione di arte contemporanea stimata e consolidata qual è la Biennale di Firenze».

Le iscrizioni alla XIII edizione della Florence Biennale sono ancora aperte e lo rimarranno fino al prossimo 15 settembre 2021, per dar modo anche agli artisti dei paesi colpiti duramente e più a lungo dalla pandemia di poter partecipare alla manifestazione espositiva nel pieno rispetto delle regole sanitarie internazionali.

 

Si ricorda, infine, che in occasione della XIII edizione della Florence Biennale, cui parteciperanno circa 400 artisti da oltre 70 paesi del mondo, saranno conferiti i Premi alla Carriera alla celebre stilista e attivista inglese Vivienne Westwood e all’artista piemontese Michelangelo Pistoletto, esponente della cosiddetta “Arte povera”. Tra gli altri Guests of Honour figurano la regista argentina Teresa Mular, che presenterà in anteprima nazionale il documentario “Can’t Stop the Sun from Shining”, l’illustratore australiano Jim Tsinganos e la visual artist ungherese Flora Borsi, cui sarà dedicata una mostra personale.

 

 

https://www.aadfi.it/

X

Cerca