FLORENCE BIENNALE 2019

 Esposizione Arte

Florence Biennale – Arte

Dal 18 al 27 ottobre, nel Padiglione Spadolini della Fortezza da Basso, Florence Biennale ospiterà oltre 400 artisti provenienti da tutto il mondo. Scelti da un Comitato Internazionale di Selezione, presenteranno le proprie opere le proprie alla Fortezza da Basso, uno spazio espositivo che coniuga patrimonio storico e contemporaneità.

 

Le categorie di concorso – Arte

Il Padiglione dedicato all’arte contemporanea accoglierà opere d’arte in concorso nelle categorie Disegno, calligrafia e grafica d’arte, Pittura, Tecnica mista, Scultura, Arte ceramica, Arte tessile, Gioiello d’arte, Fotografia, Arte digitale, Video arte, Performance, e Installazione d’arte.

 

La Giuria Internazionale – Arte

La Giuria Internazionale della Florence Biennale, costituita da storici e critici dell’arte di chiara fama assegnerà collegialmente il Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico” ai vincitori e finalisti delle diverse categorie di concorso.

La Giuria Internazionale della XII Florence Biennale include dieci membri.

Elza Ajzenberg – coordinatrice del Centro Mario Schenberg for Documentation of Research in Arts all’Università di São Paulo – São Paulo, Brasile.

Dominique E. Baechler – Critico d’arte e professore di Estetica e Storia dell’Arte presso la Fundação Sociologia e Ciencia Politica.

Franceso Buranelli – Presidente della Commissione Pontificia per la tutela dei monumenti storici e artistici della Santa Sede.

Pasquale Celona – Fondatore e Presidente della Florence Biennale e artista.

Maria Teresa Constantin – Coordinatrice d’Arte della Fondazione OSDE.

Huang Du – Curatore indipendente e critico d’arte.

Yuko Hasegawa – Direttrice artistica del Museum of Contemporary Art di Tokyo.

Karen Lang – Critica d’arte e docente universitaria, già direttore editoriale de “The Art Bulletin”.

Gregorio Luke – Critico e curatore d’arte, specialista d’arte contemporanea dell’America latina.

Matty Roca – Storica e critica dell’arte con esperienza in ambito museografico.

Gerfried Stocker – Direttore Artistico dell’Ars Electronica Festival, Linz (Austria)

 

Il tema della XII Florence Biennale

ARS ET INGENIUM. Similitudine e invenzione celebrando Leonardo da Vinci.

L’eredità di un grande Maestro del Rinascimento sarà reinterpretata attraverso i molteplici linguaggi dell’arte da autori di diversa provenienza, cultura, formazione e stadio di carriera.

Come rileva Melanie Zefferino, curatrice della XII Florence Biennale – Arte, si intende offrire, attraverso una esposizione d’arte contemporanea multanime, multiculturale e multidisciplinare, una riflessione sull’approccio conoscitivo e al tempo stesso creativo di Leonardo da Vinci a 500 anni dalla sua morte. Scarica la presentazione del tema

 

Il Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico” alla carriera e Premio speciale “Lorenzo il Magnifico” del Presidente

XII EDIZIONE

Nell’ambito della XII Edizione della Florence Biennale, il Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico” alla carriera per le arti visive e performative è stato conferito all’indimenticabile Maestro Franco Zeffirelli.

Il Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico” alla carriera per la scultura andrà all’artista messicano Gustavo Aceves.

Il Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico” alla carriera per l’arte con nuovi media andrà all’artista di origini turche Refik Anadol.

Il Premio speciale “Lorenzo il Magnifico” del Presidente sarà conferito, a due personalità d’eccezione che vantano una fulgida carriera nell’arte: Anthony Howe, artista statunitense distintosi per le sue sculture cinetiche, e Mice Jankulovski, artista e architetto nonché Presidente della Osten Biennial of Drawing, Macedonia del Nord.

Le cerimonie di premiazione, aperte al pubblico, avranno luogo nel corso della XII Florence Biennale così come indicato nel Programma. Gli artisti premiati interverranno personalmente e, per l’occasione, esporranno alcuni lavori negli ambienti a loro dedicati entro lo spazio espositivo della manifestazione alla Fortezza da Basso.

PRECEDENTI EDIZIONI

Nelle precedenti edizioni il Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico” alla carriera è stato conferito ad artisti straordinari, protagonisti della scena artistica contemporanea quali Marina Abramovic, El Anatsui, Marta Minujin, Anish Kapoor, Giampaolo Talani, Sauro Cavallini, Gilbert & George, Shu Yong, Christo & Jeanne-Claude e altri ancora.

 

Il Catalogo – Arte

Tutti gli artisti partecipanti alla XII Florence Biennale saranno inseriti all’interno del catalogo pubblicato da Rubbettino Editore. Il volume sarà distribuito tramite Messaggerie Libri e nelle principali Fiere del Libro (Bologna, Torino, Roma, Francoforte) oltre che su Amazon.com. Alcune copie del volume saranno inviate nelle librerie italiane di Londra, Parigi, Berlino e Madrid, oltre a esser presenti nei Bookshop della Biennale di Venezia, della Triennale di Milano, di Artefiera di Bologna e nei bookshop museali di Padova, Bologna, Firenze, Roma e Verona.