Florence Biennale Design 2019

18 – 27 Ottobre | Fortezza da Basso, Firenze

Florence Biennale 2019 Esposizione Design

IL PADIGLIONE DESIGN DI FLORENCE BIENNALE 2019

Design di Alta Gamma e Eccellenza Manifatturiera

Florence Biennale 2019 presenta una nuova sezione dedicata al mondo del design. Il padiglione sviluppa differenti prospettive e si focalizza sui diversi fattori che strutturano la cultura del progetto nel product design, moda, interior design, architettura, comunicazione grafica e game design.

L’apertura della sezione design assume un valore particolarmente significativo nell’anno in cui ricorre il 500esimo anniversario della morte di Leonardo Da Vinci, il genio del progetto e dell’invenzione tecnico-scientifica. Il pensiero e l’opera di Leonardo hanno saputo unire i valori tangibili e intangibili della creatività, una mente capace di creare ponti tra cultura ingegneristico- esplorativa del progetto e valori umanistici e artistici.

Proprio la connessione tra valori intangibili e valori tangibili propri dei processi di creazione e produzione si presenta come un tema di assoluto rilievo nel padiglione Design di Florence Biennale 2019, includendo spunti e riflessioni che uniscono elementi propri delle humanities e dei contenuti immateriali del prodotto a elementi propri della perizia tecnica e della manifattura avanzata.

La Toscana e il Design di Alta Gamma

La Toscana, da questo punto di vista, si presenta come un bacino di saperi e di casi di studio di assoluto rilievo nella produzione di design di alta gamma, frutto di conoscenze tecniche e di valori sociali e culturali diffusi nei territori.

Proprio in questi distretti si ritrovano quei saperi manifatturieri storicizzati che, oggi come in passato, sviluppano artefatti di alta gamma per marchi nazionali e internazionali. Nei distretti toscani, proprio nel “saper fare” capace di ricerca, trasferimento di conoscenze e cross-fertilization creative, possiamo ritrovare appieno quell’ingegno e quello spirito esplorativo propri dell’opera di Leonardo.

Il Design Italiano e Internazionale a Florence Biennale 2019

Il padiglione Design raccoglie differenti anime della cultura del Design, sia legate a una sfera internazionale che legate a caratteristiche e valori locali del territorio toscano.

Il Padiglione è caratterizzato da due macro-aree, una prima area è caratterizzata dalla presenza di aziende e fondazioni che rappresentano punti di riferimento nel settore del product design, fashion design e comunicazione.

Un’altra area presenta una ricca selezione di designer con differenti background e percorsi professionali, che caratterizzano la scena nazionale e internazionale.

Nell’ambito dell’area dedicata ai designer, Florence Biennale ospita come espositori “guida” una speciale selezione di designer contemporanei, punto di riferimento nella cultura del progetto di alta gamma Italiano e internazionale.

Nell’ambito dell’area designer inoltre, assume un importate significato il progetto che Florence Biennale ha sviluppato in partnership con la città di Ningbo, capoluogo di un’area produttiva della Cina che sta sviluppando interessanti strategie design-driven nello sviluppo dei propri distretti manifatturieri di area moda e design. Il padiglione design ospita una ricca selezione tra i migliori designer emergenti del panorama cinese in area architettura, product design, moda, interior design, comunicazione e game design. La partecipazione della selezione di designer cinesi offre l’opportunità di creare dei ponti interculturali che pongono a confronto sia le differenti culture del progetto che le tradizioni manifatturiere di alta gamma, facendo emergere similitudini e differenze.

Inoltre, nella stessa area troviamo spazi di presentazione di alcuni importanti Istituti di Formazione accademica o professionalizzante che qui espongono ricerche in atto presso i propri corsi di studi e centri di ricerca. Si offrono inoltre occasioni di workshop su tematiche del design contemporaneo in partnership con aziende design-oriented.