Progetto a cura di:
Lucrezia Benvenuti
Giulia Martino
Beatrice Salvatore

Grafica

Ciò che ci ha ispirato è il concetto di pigmento, polvere colorata di origine naturale che diventa colore, base di ogni forma d’ arte. Alla percezione del colore sono legate sensazioni emotive, così che la percezione sia legata alla cultura stessa.

Dalla terra all’arte, quindi, passando per i popoli e la loro cultura. Dalla terra-pigmento si sprigiona un albero, simbolo ancestrale, antico quanto l’uomo e presente in tutte le civiltà con significati legati alla nascita, all’energia vitale, alla rigenerazione: motivo per cui è composto da pezzi di metallo, materiale inorganico, prodotto dell’uomo, che nel suo moltiplicarsi diventa forma di vita, aspirazione ad un cammino di crescita e di evoluzione.