Progetto a cura di:

Chiara Bruni
Silvia Calosci
Vivian Ceccarelli

Grafica

Abbiamo lavorato sull’idea di creare un’immagine tramite fotomontaggio che rappresentasse l’unione fra i due argomenti principali di questa edizione della Biennale di Firenze: Creatività e Sostenibilità.

Abbiamo quindi sviluppato tre progetti distinti ma legati sempre all’idea di base che avevamo scelto.

Progetto 1: Costituisce un manifesto realizzato usando la sovrapposizione di pattern su foto di mani che simboleggiano la solidarietà. Sono stati uniti sia elementi che richiamassero l’arte contemporanea sia la natura.

Progetto 2: Costituisce un manifesto creato dall’unione di mani e foglie, volti alla creazione di un albero vero e proprio dove le mani costituiscono il tronco e le foglie della chioma sono unite ad un pattern colorato e vivace. Richiama sia la sostenibilità ambientale sia l’arte contemporanea.

Progetto 3: Costituisce un manifesto realizzato dall’unione di due soggetti con due immagini riconducibili alla creatività e sostenibilità. La ragazza è unita ad un’immagine che richiama la natura e l’armonia, mentre il ragazzo ad un’immagine più astratta, riconducibile all’arte contemporanea.