I nomi degli artisti vincitori 2015

  Cala il sipario sulla decima edizione della kermesse di arte contemporanea alla Fortezza da Basso. Oltre 10mila i visitatori. La soddisfazione degli organizzatori.   Con la premiazione degli artisti vincitori nelle varie categorie, si chiude la decima edizione di Florence Biennale – Mostra internazionale di arte contemporanea di Firenze. Le oltre 1300 opere in…

Premiato lo Chef Marco Scaglione

“Per le sue ricette uniche che combinano estetica, cibo sano e i sapori del mediterraneo nell’arte culinaria.” Così recita il riconoscimento che è stato conferito il giorno 25 ottobre a Marco Scaglione chef di riferimento nella cucina senza glutine in occasione della Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea di Firenze.   Questo riconoscimento è un segnale importante per…

Premio Speciale del Presidente a Morehshin Allahyari

La Florence Biennale assegna a Morehshin Allahyari il “Premio Speciale del Presidente” per l’impegno alla tutela del patrimonio culturale.   Artista, attivista, educatrice e curatrice, Morehshin Allahyari è nata e cresciuta in Iran, e dal 2007 si è trasferita negli Stati Uniti. Si focalizza sulle contraddizioni culturali, sociali e politiche dei nostri giorni utilizzando la…

Presentazioni in area Bookshop

Dolci fatti in casa senza glutine Marco Scaglione – Chef senza glutine Reverdito Editore Giovedì, 22 ottobre – ore 16.00 / 16.30 Fortezza da Basso, Padiglione Spadolini, Area Bookshop   Marco Scaglione, si diploma presso la Scuola Alberghiera di Montecatini Terme e dopo un’esperienza in Francia, torna in Italia e si dedica alla cucina senza glutine a cui…

Leggere l’arte contemporanea

Leggere l’arte contemporanea Mercoledì, 21 ottobre / Giovedì, 22 ottobre – ore 10.00 / 12.00 Fortezza da Basso, Padiglione Spadolini, Area Teatro   Il progetto educativo “Leggere l’arte contemporanea” alla Florence Biennale è stato creato per avvicinare gli allievi delle scuole elementari, medie e superiori alle espressioni artistiche dei nostri giorni. Grazie alla sinergia con direttori didattici,…

Migrantes

  Migrantes MIGRANTI/CLANDESTINI. Il Mare di Erode a cura di Marcella Guerrieri Domenica, 18 ottobre – ore 16.30 / 17.00 Fortezza da Basso, Padiglione Spadolini, Area Teatro   Immagini, numeri, storie. Immagini di cronache quotidiane, di fughe lungo itinerari di speranze, per sentieri impervi e temerari. Mete sconosciute come i giorni di cammino, mezzi improbabili e…

Preserve Green

Preserve Green

Performance e installazione site-specific – Emmanuele Panzarini Sabato, 17 – Domenica 18 ottobre – ore 10.00 / 20.00 Fortezza da Basso, Piazzale Esterno Padiglione Spadolini   Preserve Green è un’opera che troverà luogo davanti l’entrata del padiglione Spadolini (Fortezza da Basso). In passato l’area ospitava un prato verde che decorava la piazza e “colorava” tutto lo spazio circostante. Oggi lo spazio…

Marta Minujin arbol de seos

Premio alla carriera a Marta Minujín

La Florence Biennale assegna a Marta Minujín il Premio “Lorenzo il Magnifico” alla carriera 2015 quale riconoscimento del valore di una ricerca artistica straordinaria, tesa a portare le idee su un piano reale attraverso l’incessante sperimentazione di materiali e tecniche per poi coinvolgere il pubblico in un processo creativo di opere effimere quali happening, installazioni,…

Premio alla carriera a Giampaolo Talani

  Il Premio “Lorenzo il Magnifico” alla carriera 2015 per le arti visive va a Giampaolo Talani per aver attualizzato la pittura murale e la scultura monumentale manifestando la sua vocazione al dialogo ideale con la collettività della polis.   Nato a San Vincenzo (Livorno) nel 1955, Giampaolo Talani si forma all’Accademia di Belle Arti…

Premio alla carriera a Mario Carbone

Il Premio “Lorenzo il Magnifico” alla carriera 2015 va a Mario Carbone per l’eccellenza raggiunta, attraverso il medium fotografico, nella rappresentazione e documentazione di eventi storici affrontando al contempo un ampio spettro di tematiche sociali e politiche ed esplorando il mondo dell’arte.   Nato a San Sosti (Cosenza) nel 1924, Mario Carbone scopre i segreti…