Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico”

Premio Florence Biennale

Nel corso di ogni edizione della Florence Biennale, gli artisti espositori distintisi per le opere in concorso nelle categorie artistiche di riferimento, ricevono il Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico”, assegnato da una Giuria Internazionale costituita da personalità di rilievo del mondo dell’arte e della cultura.
La XI edizione della Florence Biennale annovera in concorso le seguenti categorie artistiche: disegno e calligrafia, pittura, tecnica mista, scultura, arte ceramica, arte tessile, gioiello d’arte, fotografia, arte digitale, video arte, performance e installazione d’arte.
Questo riconoscimento evoca la storia di Firenze in un’epoca di massimo splendore delle arti, che vorremmo veder “rinascere” sempre come al tempo di

Lorenzo de’ Medici, detto “il Magnifico” (1449-1492), umanista e mecenate. La sua effigie in rilievo sulla medaglia del Premio che ne porta il nome è stata realizzata dallo scultore Mario Pachioli.

Chi era Lorenzo “Il Magnifico”

Signore di Firenze e Mecenate delle Arti del Rinascimento, Lorenzo di Piero de’ Medici detto Il Magnifico è tra i promotori più attivi della magnificenza rinascimentale italiana. Scrittore e umanista, si circonda di artisti e uomini di cultura del suo tempo e promuove lo sviluppo artistico della sua Firenze. Grazie a lui viene fondata la prima Accademia d’Arte d’Europa, dove studia tra gli altri un giovanissimo Michelangelo.