Florence Biennale

Biennale Internazionale d’Arte Contemporanea di Firenze

La Florence Biennale è la principale esposizione di arte contemporanea a Firenze, dove rappresenta una vetrina d’eccellenza per la produzione artistica contemporanea a livello internazionale. Ogni due anni anima la città medicea con un programma di eventi collaterali quali conferenze, mostre, performance e iniziative didattiche che offrono ad artisti e visitatori diverse opportunità di incontro e confronto sui vari aspetti dell’arte e della cultura, focalizzando l’attenzione sul tema dell’edizione in corso.
Fin dalla sua fondazione si configura come “piattaforma” indipendente, libera e innovativa per l’arte contemporanea. Nel corso degli anni migliaia di artisti da oltre cento Paesi hanno preso parte a questa esposizione, che accoglie le principali forme di espressione artistica.
Nel corso di ogni edizione, gli artisti distintisi nelle categorie artistiche di riferimento ricevono, quali vincitori individuati tra i finalisti per le opere in concorso, il Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico”, assegnato da una Giuria Internazionale costituita da personalità di rilievo del mondo dell’arte e della cultura.

La XI edizione della Florence Biennale annovera in concorso le seguenti categorie artistiche: disegno e calligrafia, pittura, tecnica mista, scultura, arte ceramica, arte tessile, gioiello d’arte, fotografia, arte digitale, video arte, performance e installazione d’arte.

La manifestazione conferisce inoltre il Premio “Lorenzo il Magnifico” alla carriera a personaggi e istituzioni che si siano distinti per meriti artistici o per il loro contributo alla cultura.

Il dialogo tra i popoli attraverso l’arte è uno dei principi ispiratori della Florence Biennale sin dalla sua fondazione. Gli artisti che partecipano all’evento si fanno ambasciatori di pace e tolleranza senza i quali non sarebbe possibile questa manifestazione multi-culturale e multi-disciplinare, in cui il rispetto delle diversità è un valore. La Florence Biennale rivendica l’importanza dell’arte e il ruolo degli artisti nella società civile guardando al passato e al presente per un futuro sostenibile di creatività.