Florence Biennale 2009

5 – 13 Dicembre

Grande clamore suscita la partecipazione alla VII Florence Biennale di una tra le più importanti performer del mondo, Marina Abramović, cui è conferito il Premio “Lorenzo Il Magnifico” alla Carriera.

L’artista presenta una mostra dedicata ai propri video e performance e presenta, per la prima volta in assoluto, il suo Manifesto d’artista, scatenando l’entusiasmo dei presenti e generando enorme interesse sui media

nazionali e internazionali tra cui la CNN che dedica un servizio all’intera manifestazione.

Il Premio alla carriera “Lorenzo Il Magnifico” è conferito anche a Shu Yong, artista cinese di fama mondiale che presenta alcuni dipinti della sua serie Chinese Myths e un video che appassiona la platea con immagini emozionanti e una forte carica provocatoria.
Un ricco calendario di eventi vede, inoltre, alternarsi

conferenze, incontri con ospiti d’onore e una rassegna dedicata al cinema giapponese. Tra le altre iniziative una mostra collaterale alla St. James Church di Firenze con opere di Paul Lorenz, Barbro Eriksson e Danielle Lindsay e la premiazione di Leo Ragno, scelto tra i 12 giovani artisti selezionati dalle Accademie di Belle Arti del nostro paese tramite un concorso che ha assicurato loro uno spazio gratuito all’interno della Biennale.

Direttore Artistico: Stefano Francolini

Premio Internazionale “Lorenzo il Magnifico”

Premio alla Carriera 2009